Quando pagare

L'imposta è versata con pagamento di rate di acconto mensili, computate sulla base di un dodicesimo dell'imposta gravante sul prodotto erogato nell'anno precedente, desunto dalla relativa dichiarazione annuale, con eventuale conguaglio in fase di successiva dichiarazione.

Per i nuovi impianti le rate di acconto sono calcolate sugli importi presunti da erogare.

Non sono assimilabili alle aperture di nuovi impianti le ipotesi di cambio del soggetto concessionario o titolare dell'autorizzazione. In tali casi dovrà, pertanto, farsi riferimento, ai fini del computo delle rate di acconto mensili, al prodotto erogato dall'impianto nell'anno precedente.

L'imposta è versata entro il giorno 16 del mese successivo a quello di riferimento, con pagamento di conguaglio entro il 31 gennaio dell'anno successivo a quello in cui si sono avverati i presupposti di imposta.

Ove i predetti termini scadano in un giorno festivo, gli stessi si intendono prorogati al primo giorno seguente non festivo.